Informazioni

La guida

Stefano Sirchia

CEO Lycan Creative

Mi definisco principalmente un fotografo d’azione, ho sempre avuto voglia di seguire le mie regole, uscendo fuori dai ranghi.

Forse è per questo che ad un certo punto ho deciso di creare un posto dove poter dar libero sfogo alla mia creatività e far si che anche altri creativi, oppressi dalle regole altrui, potessero sentirsi a casa e condividere il loro sapere.

Cambiare punto di vista, cambiare modo di pensare, modo di fare. Così nasce un’idea geniale. Così nasce Lycan Creative, un modo di pensare e agire che rompe gli schemi.

Il dove

La sede principale di Lycan Creative si trova dove il sole splende 11 mesi l’anno, il mare e la storia le fanno da cornice, un luogo caraibico chiamato Siracusa. Uno dei luoghi più a Sud d’Italia che in quanto a location, per le campagne pubblicitarie, ha pochi eguali.

Nella sede Lycan Creative a Siracusa è possibile usufruire dello studio fotografico (interno ed esterno) attrezzato su due piani, con la possibilità di noleggio per i professionisti del settore.

Come ogni Agenzia Creativa che si rispetti, Lycan Creative ha sede anche a Milano e Roma, con la scelta dei più famosi studi fotografici italiani, secondo le esigenze di utilizzo.

Il come

L’agenzia creativa è strutturata in modo da avere il pieno controllo sul processo di creazione della campagna pubblicitaria.

Il primo reparto (account) comunica sempre con il cliente e ne diventa il referente, in grado di trasmettere le linee guida (budget, obiettivi, target) al reparto creativo.

Il reparto creativo, sulla base delle linee guida ricevute, ha il compito di sviluppare idee e strategie, arrivando ad un concept in mano a due figure pilastri del reparto, l’Art Director e il Copywriter.

Il concept passa poi al reparto media che prepara un media planning e un media buying organizzando e pianificando la strategia migliore per ottimizzare la presenza sui canali mediatici, digitali e cartacei.

Una volta approvato dal cliente il concept, si procede verso il reparto produzione, si entra adesso nel processo di realizzazione tecnica, affidato principalmente al Producer e all’Art Buyer.

L’Art Buyer ha il compito di acquistare materiale e reperire personale utile alla realizzazione della campagna: operatori video, fotografi, tecnici suono/luci e tutti i professionisti necessari. Oltre ai materiali, si occupa anche di location ed attrezzature utili a completare la campagna.

La realizzazione è supervisionata dal Producer che ha il compito di coordinare le operazioni fra tutti i professionisti e i fornitori, guidandoli verso la direzione del concept.

La gestione di tutto il personale impiegato, la logistica, gli spostamenti, gli alloggi e i pagamenti saranno gestiti invece dal reparto amministrativo.